Il Centro si propone di contribuire allo sviluppo della ricerca nell’ambito della simulazione attraverso:

1. la promozione di attività di ricerca e di sperimentazione, in condizione di simulazione, di modelli innovativi, prototipi e soluzioni logistiche, in particolare dedicate alla cura e al benessere della persona;

2. la promozione di attività di società scientifiche e di reti di istituti di ricerca o di organizzazioni che svolgono ricerca a livello regionale, nazionale o internazionale;

3. la promozione e partecipazione allo scambio di esperienze, visite e soggiorni di studiosi di qualsiasi paese e cultura;

4. la pubblicazione dei risultati delle ricerche in forma di note brevi o lavori originali su riviste scientifiche o monografie di livello nazionale o internazionale.

Ricerca e sviluppo

La sinergia tra esperti di diverse culture maturata nelle esperienze formative e la versatilità di alcune strumentazioni presenti nel Centro, hanno reso possibile la attivazione di linee di attività di ricerca in contesti multidisciplinari quali economia, giurisprudenza, informatica, bioingegneria e design.

Gli ambiti di ricerca che il centro sta sviluppando combinano tecniche di progettazione tipiche del Design for All e di Ambient Assisted Living a tecnologie di realtà virtuale e aumentata, prototipazione 3D, sensoristica rivolta al monitoraggio, strumenti ICT di cooperazione e mobilità.

Un altro ambito di ricerca riguarda lo sviluppo di nuovi simulatori che sfruttano realtà virtuale e aumentata e prototipazione 3D.

Il confronto tra esperti in diversi settori, sia professionisti già formati sia studenti, è in grado di creare terreno fertile nello sviluppo di progetti condivisi che si rendano di rilevante interesse, per svariate applicazioni, anche da parte di enti privati e altre istituzioni.