Parte a febbraio 2020 il primo progetto PCTO del SimAv per il liceo scientifico genovese G.D.Cassini.

L'uso della simulazione in ambito di primo soccorso permette di realizzare Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento - PCTO (ex Alternanza Scuola Lavoro) che, come previsto dalla normativa vigente, stabiliscono un monte ore obbligatorio di attività per le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado dalla classe III in poi.

Al gruppo di liceali è offerta la possibilità di usufruire delle tecnologie di simulazione medica ad alta fedeltà, di simulare un ambiente ambulatoriale con strumenti di media e bassa fedeltà fino alle esercitazioni di bassa chirurgia, di visitare il laboratorio congiunto con il DIBRIS.

In particolare il piano formativo attraverso lezioni frontali ed esercitazioni in simulazione prevede di affrontare argomenti propri della emergenza/urgenza quali: la medicazione delle ferite, l'applicazione di punti di sutura, il lavaggio mani, il monitoraggio dei parametri vitali, il primo soccorso, il trattamento delle ustioni, i soccorsi in caso di annegamento, intossicazione e uso di stupefacenti. Il pomeriggio del 13 febbraio è dedicato al corso "Bleeding Control Basic".

A causa dell'emergenza sanitaria e della sospensione delle attività presso il SimAv, il progetto iniziale di 16 ore è stato concluso prima in quanto si sono svolte solo le attività del 3 febbraio e non quelle programmate per il 2-4 marzo.