ll SimAv è una struttura finalizzata alla gestione di servizi e alla promozione di attività di interesse generale dell'Ateneo di Genova che ha tra i suoi scopi quelli di promuovere, organizzare e coordinare le attività di educazione ed alta formazione che utilizzano le tecniche e tecnologie della simulazione (Art.1 del decreto di costituzione).

In particolare il centro contribuisce allo sviluppo della didattica attraverso la simulazione, riconosciuta come uno strumento di grande efficacia soprattutto per la formazione degli adulti, nelle seguenti attività:

  • promozione e coordinamento di attività didattica con simulazione per i Corsi di Studio di Ateneo;
  • promozione di attività formative e corsi di aggiornamento per docenti, formatori e personale in servizio, per operatori della salute, mediatori culturali, volontari, in particolare del settore sanitario;
  • organizzazione di corsi di perfezionamento, master, periodi di tirocinio, attività di tesi;
  • organizzazione di attività didattiche e/o formative sperimentali, con particolare riguardo agli aspetti inclusivi di persone con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento (DSA) o svantaggiate.

I corsi hanno carattere istituzionale quando legati alla didattica dei Corsi di Studio dell'Ateneo o sono rivolti ad utenti esterni che, mediante le tecniche e tecnologie della simulazione, devono migliorare le proprie competenze professionali. Sono ospitati corsi di Bleeding control, dell’organizzazione BleedingControl, sotto l’egidia dell’American College of Surgeons.

Il Centro mette a disposizione dei Dipartimenti tecnologia e competenze per lo svolgimento di attività di tesi e sta attivando, per studenti e laureati, tirocini formativi e di orientamento o extracurriculari, finalizzati ad agevolare le scelte professionali e l’occupabilità dei giovani nel percorso di transizione tra università e lavoro mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro.

Dal 2019 sono state attivati incarichi di collaborazione, cosidetti 150 ore, per studenti e studentesse per lo svolgimento di attività connesse ai servizi universitari.

Inoltre nell'ambito dei servizi di orientamento dell'Ateneo, ospita progetti ed attività tra i quali per i PCTO (ex ASL).