Il nuovo Living Hub del SimAv è concepito quale integrazione sinergica e complementare con le sezioni già esistenti ed operative del Centro di Servizi di Ateneo di Simulazione e Formazione Avanzata ed è finalizzato alla simulazione di ambienti assistenziali domiciliari.
Gli obiettivi scientifici del progetto sono:

  • la realizzazione di prototipi nell’ambito delle tecnologie assistive (ausili), sia applicati ad ambienti simulati tradizionali ed intelligenti, con dotazioni domotiche evolute per l’assistenza domiciliare, sia ai prodotti e ai servizi (design for all);
  • la creazione di spazi idonei ad attività di informazione, valutazione, consulenza e formazione sugli ausili (ausilioteca);
  • lo sviluppo di competenze di caregiver nella cura di persone fragili/non autosufficienti mediante l’uso della simulazione;
  • la creazione di un network per l’aggiornamento professionale del personale socio-sanitario che svolge assistenza domiciliare.

La creazione di un laboratorio dedicato alle tecnologie assistive consentirà di sviluppare collaborazioni tra i diversi settori specialistici, favorendo l'interazione tra studenti e professionisti e creando i presupposti per una progettazione interdisciplinare, basata su nuove forme di cooperazione che rispondano a bisogni complessi, in continua evoluzione, e combinino esperienze, nuove metodiche e tecnologie.