I nostri modi di vivere e di imparare sono stati profondamente modificati dalla società digitale in cui siamo immersi, facendo emergere la necessità di garantire la partecipazione di tutte le persone in ogni suo aspetto. Sviluppare competenze e servizi per coloro che lavorano e studiano è la risposta alla richiesta di una società sempre più inclusiva, nel rispetto delle leggi nazionali e standard internazionali sull'accessibilità web. All'interno del laboratorio si svolgono attività di test, di sviluppo e di progettazione a sostengo delle tre mission del nostro Ateneo: la didattica, la ricerca e la terza missione.

In questa fase iniziale di sviluppo delle attività e di dotazione di tecnologia le persone sono coinvolte in attività di tesi e progetti di ricerca:
Federica Imperiale, Marco Chirico e Anna Siri per il SimAv, Marina Ribaudo del DIBRIS, Franco Manti del DISFOR.

Torna alla pagina del Laboratorio di accessibilità web