Per accessibilità si intende la capacità dei sistemi informatici, ivi inclusi i siti web e le applicazioni mobili, nelle forme e nei limiti consentiti dalle conoscenze tecnologiche, di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistive o configurazioni particolari (AgID). In particolare un sito web è, quindi, accessibile quando fornisce informazioni fruibili da parte di tutti gli utenti, compresi coloro che si trovano in situazioni di limitazioni fisiche, tecnologiche o ambientali.

Ricerca

Didattica

  • Tesi svolte
    Federico Maresca ha conseguito nel 2020 la Laurea in Ingegneria Informatica con la tesi dal titolo "Implementazione di sistemi web accessibili"
    Serena Capellaro ha conseguito nel 2020 la Laurea in Informatica con la tesi dal titolo "Universal design and Web accessibility"
  • Tesi in fase di svolgimento
    Studenti di Digital Humanities
  • Tirocini di orientamento e formativi
    "Sviluppatore software accessibile"  - Ingegneria Informatica, ManyDesigns srl e SimAv (13.11.2019 - 31.05.2020): le attività sono state svolte nell'ambito del laboratorio LAW
  • Attività di orientamento
    Interventi sul tema durante i progetti di orientamento, in particolare per le attività PCTO (ex Alternanza Scuolo Lavoro) svolte al SimAv con le scuole superiori

Terza Missione

  • Dal 2019 accordo di collaborazione tra il SimAv e l'azienda ManyDesigns ha portato alla creazione di un laboratorio congiunto: LAW - Laboratorio per l'Accessibilità Web

Convegni e seminari

Eventi e iniziative

  • LAW compie un anno (al tempo del COVID19): tavola rotonda all'IGF Italia 2020 (9 ottobre 2020).
  • Tutti insieme inclusivamente: tavola rotonda all'IGF 2019 (30 ottobre 2019). L'Internet Governance Forum- IGF, istituito dalle Nazione Unite dal 2006, è un evento pubblico, aperto a tutti gli stakeholder, per confrontarsi sulle questione relatave alla governance di Internet;
  • UNIGE si fa sentire: dal 15 gennaio al 15 marzo 2019 trial di browsealoud, uno strumento per navigare su Internet, sviluppato per persone con disabilità visive, con disturbi specifici dell’apprendimento, e per superare le barriere linguistiche. Con la lettura ad alta voce dei siti web, anche in più lingue, migliora la comprensione e l’esperienza degli utenti;

Torna alla pagina del Laboratorio di accessibilità web